Intestazione: Mooseo Virtuale delle Fiabe
disegno di scogli
Obiettivo di questo progetto di ricerca-azione è la realizzazione di un museo virtuale delle fiabe (MOOseo delle fiabe) in cui scolari e studenti possano "recarsi" via web per visitarne i luoghi e chiacchierare con i personaggi, interpretati da altri studenti o simulati da intelligenze artificiali opportunamente programmate. La maggior parte delle fiabe del MOOOseo è in lingua italiana, ma alcune delle fiabe visitabili e alcuni personaggi virtuali utilizzano anche altre lingue comunitarie: per questo motivo il MOOseo è inserito anche nelle attività dell'eTwinning, progetto internazionale che prevede l'attivazione di gemellaggi elettronici tra scuole europee. Un primo prototipo funzionante del MOOseo era già stato realizzato alcuni anni fa, nell’ambito di un progetto europeo sperimentale attuato dagli Istituti Comprensivi di Preganziol e di Ponzano Veneto, dalla scuola media di Mogliano, dall'Istituto Tecnico "Palladio" e dal Liceo Ginnasio "Canova" di Treviso.
Questa versione iniziale del MOOseo era stata ampliata e arricchita successivamente - da altre scuole della regione Veneto - con l’inserimento di nuove fiabe. Si trattava, negli anni scolastici 2006/2007 e 2007/2008, di partecipare con una nuova rete di scuole a un ulteriore sviluppo del progetto, avendo come scopi principali quello di testare l’efficacia dei materiali prodotti nelle precedenti edizioni (in particolare analizzando lo studio dei comportamenti dei personaggi virtuali) e quello di sperimentare approfonditamente il MOOseo in situazione didattica, verificandone le potenzialità in diversi possibili livelli di utilizzo.
Copyright 2007 - USP di Venezia